Il VI incontro GEPLI volge al termine

Volti soddisfatti quelli dei partecipanti all’incontro di Castroreale. I delegati dei giornali di Pro Loco arrivati da tante diverse regioni d’Italia hanno trovato innanzitutto una splendida accoglienza. Castroreale, antica città demaniale, ora inserita nel circuito dei Borghi più belli d’Italia, ha aperto ai congressisti tutte le sue porte e mostrato i suoi tesori artistici, gli stessi molto apprezzati anche da Vittorio Sgarbi nella sua visita di qualche mese fa. Molto apprezzato dai convegnisti anche il suggestivo Piccolo Museo della Moto d’epoca, inaugurato il giorno stesso del convegno e mostrato in anteprima agli ospiti Gepli.

Un addio

Il Favriese ultimo numeroParliamo dell’ultimo numero del bimestrale Il Favriese, bimestrale delle associazioni di Favria, popoloso centro del Basso Canavese. E’ il numero di dicembre. Di solito quando si parla di ultimo numero, è sottinteso che si intende l’ultimo numero in uscita. Qui il caso è diverso: “ultimo numero” è la scritta che appare nella pagina di copertina. Aprendo poi il giornale, ecco l’editoriale, che toglie ogni dubbio residuo: è titolato ADDIO, ed annuncia che l’avventura del Favriese, iniziata nel marzo del 2006, giunge a termine mancando per pochi mesi il traguardo dei 10 anni. Motivazione di questa scelta, decisa all’unanimità nell’ultima riunione di redazione, lo scorso novembre “l’incapacità manifesta di gestire qualsiasi trasformazione del giornalino …Dalla iniziale numerosa redazione siamo ora ridotti a cinque persone che regolarmente partecipano alle riunioni e pianificano il numero in uscita”. In altro passaggio del testo di saluto, si lamenta il fallimento dei tentativi di giungere a un ricambio o a un rinvigorimento del comitato redazionale.

Che dire? Peccato mollare, ma ovviamente non possiamo che rispettare la decisione degli amici di Favria.

Palma Campania: troviamo lo slogan

Anche per il 5° Incontro GEPLI a Palma Campania ci serve un tema/slogan (o, se vogliamo anche noi abusare di un termine alla moda, un’hashtag).

astagGepli

Riassumiamo quelli usati per i precedenti 4 Incontri:
2012 Caselle Torinese:   “Dalla storia delle nostre testate … confronti e prospettive per il futuro”
2013 Spilimbergo:          “I giornali delle Pro Loco: 50 voci da tutta Italia per festeggiare i 50 anni del Barbacian”
2014 Sant’Omero:          “Enogastronomia – informazione – sviluppo locale”
2015 Ruvo di Puglia:       “Comunicazione locale e cittadinanza attiva”

Ecco una proposta per l’edizione 2016 a Palma Campania: ” Giornali di Pro Loco: cambiare, restando noi stessi “
La frase, che si ispira a un editoriale dell’ex direttore di Repubblica Ezio Mauro, richiama la necessità del cambiamento, ma salvaguardando quello che è la nostra storia e quindi la nostra identità.