Pranzo di autofinanziamento

Domenica 10 dicembre alle ore 12.30, presso il Ricreatorio Parrocchiale Sant’Ambrogio a Genova Cornigliano, si terrà il pranzo a sostegno de “Il Corniglianese”.
La Pro Loco Cornigliano, che edita il giornale, ricorda che si tratta di una pubblicazione fatta da volontari e che grazie ad inserzionisti e lettori riesce ad essere stampato.
Con 15 euro per il pranzo si potrà aiutare il giornale. Il menù prevede: antipasto misto casalingo, lasagne alla bolognese, arrosto al miele e cannella, patate all’alloro, torte casalinghe, bevande, caffè e limoncino di Sorrento.
Nel pomeriggio seguirà il concerto del Coro Polifonico “Castello Raggio”.

E la barchetta va …

E la barchetta va

Riprendiamo dal sito Facebook de Il Corniglianese:
“Abbiamo ieri ultimato la distribuzione del giornale. 6000 copie distribuite tra edicole, associazioni, scuole, ritrovi pubblici, parrocchie, esercizi commerciali e altro sui territori di Cornigliano, Coronata, Campi e parzialmente Sestri Ponente e Sampierdarena. Come è consuetudine alcune copie sono state recapitate in Municipio per riportare le Vostre istanze, proteste e proposte alla Pubblica Amministrazione. Ogni mese con grande sacrificio cerchiamo di mantenere vivo e vitale l’unico giornale locale rimasto in vita nel ponente cittadino. Non ricevendo alcun contributo pubblico questo è possibile solo grazie ai nostri inserzionisti, ai sostenitori privati e all’opera gratuita di una redazione formata da una ventina di volontari. Aiutate l’informazione libera ed indipendente e noi vi daremo voce. SEMPRE.”

Il Corniglianese: sede cercasi

copertina-ottobre-2016 Ancora una fumata nera nella vicenda della ricerca di una sede per la redazione del giornale. Ne riferisce, nel numero di ottobre del mensile genovese, il direttore editoriale Riccardo Ottonelli.  La speranza questa volta era riposta in un incontro, convocato a Palazzo Tursi, con l’Assessore comunale al Commercio, lo scorso 3 ottobre. L’obiettivo ottenere alcuni locali liberatisi presso la civica Biblioteca di Cornigliano. Nulla di fatto, per, come scrive Ottonelli “questa visione ottusa e diffidente, da parte di certi amministratori, della nostra sincera volontà di voler offrire la totale collaborazione, proponendoci gratuitamente come risorsa per l’intero quartiere”.

Dopo il panettone, la colomba

Uscito il numero 3 de Il Corniglianese di Genova.
Ne da notizia il sito Facebook del giornale, così commentando:                                                                          Esce domani pomeriggio “Il Corniglianese”. Ancora una volta questa banda di sgarrupati senza fissa dimora a cui nessuno avrebbe dato un euro ce l’ha fatta. Grazie a tutti coloro che ci sostengono. Gli altri se ne facciano una ragione.

evidenza-marzo-2016
Ironico l’editoriale, titolato Fantapasqua, del direttore del giornale, Enrico Cirone, circa il fatto che il giornale, sempre alle prese con problemi di autofinanziamento, “dopo il panettone è arrivato a mangiare anche la colomba”.
Da citare anche, a pagina 2, l’articolo del direttore editoriale Riccardo Ottonelli, sulla disattenzione dei politici locali nei confronti della Pro Loco: a dimostrazione il persistere dell’assenza della disponibilità di una sede, a cui possano appoggiarsi Pro Loco e giornale.