Dal Monte Athos a Cinigiano

Scegliendo fra le copertine delle nostre testate, ecco quella dell’ultimo numero di Fatti Nostri, la testata della Proloco di Cinigiano (GR).

IMG_0829

Nella foto, Nikitas e Modestos, due giovani monaci  del Monte Athos in visita in Italia. Per raccogliere fondi, hanno partecipato a due cene cucinando piatti della loro tradizione culinaria: seppie alle erbe di campo, polpette di polpo con patate, dentice con zucchine, baccalà in bianco.

Mortegliano in festa

manifesto_2017 festa patronale San PaoloFine settimana speciale a Mortegliano. Oggi sabato 26 gennaio e domani domenica 27 gennaio  nella cittadina friulana c’è il clou dei festeggiamenti per la Festa patronale di San Paolo. Stasera in particolare ci sarà la consegna, a cura della Pro Loco di Mortegliano, del Sigillo d’Oro dedicato al patrono e che verrà conferito a una persona distintasi nei confronti della comunità.

sigillo d'oro S.Paolo Il sigillo d’oro di San Paolo

L'Ape 2015_2016Il periodico della Pro Loco di Mortegliano si chiama L’Ape

 

Carnevale, che fatica

Carnevale: festa, allegria, per bambini ed adulti.

Ma per chi organizza, stress, complicazioni burocratiche, problemi a rientrare nei costi.

Questo anche per le Pro Loco più agguerrite, per i carnevali di più lunga tradizione. Come quello di Malo, nel vicentino, un carnevale, con sfilata dei carri, che affonda le sue radici a metà Ottocento.

L’edizione di quest’anno, la numero 93, alla fine si farà, ma dopo discussioni, polemiche giornalistiche e sui social network.

IMG_0908Il carro vincitore nel 2016

Scrive la Pro Malo sul suo bimestrale Malo 74:

” La Pro Malo ha gestito anno dopo anno il Carnevale svenandosi non solo finanziariamente. Nessuno può dirci che non teniamo al Carnevale. Ma dobbiamo ricordarci che questa associazione è impegnata in tante altre attività importanti in paese e non è giusto che debba sistematicamente sobbarcarsi ogni responsabilità. L’impresa deve essere condivisa con altri… Una tradizione che sia tale è sentita dalla gente. La prima cosa da recuperare non sono i soldi, ma l’entusiasmo.”

Immagini di copertina

Le testate giornalistiche delle nostre proloco censite da Gepli sono circa una settantina.

Per quanto riguarda il formato e la presentazione grafica, già guardando la prima pagina le possiamo dividere in due macrocategorie:

  • formato giornale, con la pagina di testata che contiene in genere l’editoriale e due-tre articoli ritenuti più importanti;
  • formato rivista: in questo caso sotto la testata viene inserita un’immagine di copertina; gli articoli in questo caso partono da pag. 2.

Per i giornali formato rivista la scelta dell’immagine di copertina è molto importante, perché contraddistingue l’uscita di quel numero.

Immagine di copertina                                                           dipinto sulla facciata

Ecco qui sopra un esempio. E’ riferito a Il Tornado, della Pro Loco di Fener, l’unico quindicinale presente fra le nostre testate. L’immagine scelta per il numero uscito nella seconda quindicina di dicembre ha una storia particolare. L’immagine, di Madonna con gli angeli, è la foto di una pittura murale presente su una casa di Fener (qui sopra a destra). L’autore del dipinto è il proprietario della casa, che si è ispirato a un celebre dipinto, La vierge aux anges, del pittore francese Bouguerau, esponente parigino della corrente pittorica ottocentesca dell’accademismo.

Qui sotto William-Adholfe Bouguerau e il dipinto originale.

William-Adolphe_Bouguereau_(1825-1905)_-_Artist_Portrait_(1879)                                                           dipinto originale

“Risorge” la Fenice on line

BANNERUNITI

Ha ripreso le uscite, dopo quasi un anno di sospensione, la battagliera testata on line della Pro Loco di Mirabella Eclano (AV). L’interruzione dell’attività della testata irpina era stata causata dalla forzata assenza, e poi prematura scomparsa, del direttore, e fondatore del giornale, Benigno Blasi. La testata, il cui nome è registrato presso il Tribunale di Avellino dal 1998, aveva già sospeso le pubblicazioni anni fa; poi erano riprese, da maggio 2013, in versione solo web.

Il nuovo direttore è ora Gerard Pastore. Gli facciamo, come GEPLI, gli auguri di buon lavoro.