Tappa a Ruscio per la fiaccola di Santa Rita

Dalla newsletter della Pro Ruscio:

“La città di Cascia organizza ogni anno, nell’ambito dei festeggiamenti in onore della Santa Patrona di Cascia, un gemellaggio di pace con una città italiana o estera che è suggellato dall’accensione presso la località prescelta della Fiaccola della Pace, il cui rientro a Cascia è celebrato la sera del 21 maggio. Il Comitato Cascia per Santa Rita ha contribuito ad arricchire questa iniziativa trasformando il viaggio di ritorno simbolico verso Cascia in un cammino concreto, con delle tappe intermedie in alcune città umbre, e non solo, al fine di estendere il messaggio di pace ad altre comunità.
Quest’anno il gemellaggio e’ stato stretto con la citta’ di Kosice, in Slovacchia, dove nella nuova chiesa dedicata a S. Rita, è stata accesa la Fiaccola della Pace e del Perdono.
Per l’occasione, visti i rapporti di vicinanza ed amicizia con Ruscio e la Pro Ruscio, il Comitato Organizzatore, insieme al presidente Regionale del Coni Umbria Gen. Domenico Ignozza, ha deciso di effettuare un piccolo momento celebrativo anche a Ruscio. Giunta la fiaccola proveniente da Monteleone, verrà spiegato il suo significato, seguirà un piccolo saluto e la donazione di un cero come testimonianza del passaggio della fiaccola e del messaggio.
La cerimonia a Ruscio è prevista oggi, 21 maggio, alle ore 16,30. Un grande onore concesso al nostro piccolo paese, unica frazione ove si effettuera’ una sosta della Fiaccola!”

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.