Covid-19 e i nostri giornali: Malo74

Dall’editoriale del numero di marzo/aprile del bimestrale della Pro Malo:

Con il 2020, abbiamo festeggiato i 45 anni di “Malo 74” e abbiamo dato inizio alla 96° edizione del Carnevale di Malo. Fortunatamente siamo riusciti a debuttare con la prima sfilata, che ci ha consentito di ammirare l’impegno dei nostri maestri carristi, ma poi il “virus maledetto”così soprannominato da molti maladensi alla notizia della sospensione delle sfilate, ci ha costretti a interrompere tutte le manifestazioni e le varie riunioni, compresa l’assemblea annuale dei soci per la votazione del bilancio della Pro Loco.

Il virus, oltre a strapparci l’allegria e il Carnevale, ci ha costretto a un cambio di vita e ad assistere impotenti a una terribile pandemia, che ha colpito l’intero pianeta, seminando tristezza e in alcune occasioni lacrime di dolore.

Non sappiamo ancora quando potremo tornare nel nostro ufficio, che tanto ci manca! Ci mancate voi cari lettori, la vitalità del centro storico di Malo, ci mancano le vostre domande continue. In poche e semplici parole ci manca tutto.

In conclusione, ci auguriamo di incontrarci presto, quando questo triste momento sarà solo un ricordo. Torneremo più allegri e più vogliosi di riempire le piazze e di illuminare la nostra Malo.

Aida Abennay, vicepresidente della Pro Malo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.