2017: 6° INCONTRO NAZIONALE GIORNALI PRO LOCO

Re: 2017: 6° INCONTRO NAZIONALE GIORNALI PRO LOCO

Messaggio da leggereda baldo » mercoledì 5 luglio 2017, 14:04

A cronaca dell'evento da poco concluso, l'articolo scritto per il Bollettino UNPLI Puglia e Basilicata da Teresa Fiore, coordinatrice di redazione della testata:

Una bellissima realtà quella delle Pro Loco che abbraccia nord e sud». È con queste parole che la presidente della Pro Loco Artemisia, Maria Miano, ha introdotto il VI convegno GEPLI (Giornali Editi Pro Loco d’Italia) nella splendida cornice della chiesa quattrocentesca del SS. Salvatore, oggi adibita ad auditorium.
L’evento si è sviluppato nei giorni di sabato 17 e domenica 18 giugno a Castroreale, nominato tra i “Borghi più belli d’Italia”con le sue splendide piazze e le particolari stradine, il caratteristico centro storico, la distesa di tetti ricoperti di tegole, i piccoli balconi sorretti da mensole in pietra locale, i meravigliosi archi e gli incantevoli punti panoramici.
Un viaggio all’interno della storia e di una cultura millenaria ha trasportato i partecipanti, provenienti da tutta Italia, a scoprire le meraviglie di un luogo tanto nascosto quanto affascinante. I delegati dei giornali editi delle Pro Loco italiane e i giornalisti locali sono stati accolti in un luogo magico che ha fatto da cornice alla perfetta preparazione e all’estrema gentilezza degli organizzatori del convegno. La presidente della Pro Loco Artemisia, la vicepresidente Mariella Sclafani, il sindaco Alessandro Portaro e il resto della macchina organizzativa, hanno accompagnato gli ospiti tra visite guidate e momenti conviviali che hanno permesso ai delegati delle diverse Pro Loco di stringere un rapporto del tutto amichevole.
Interessante è stata la partecipazione al convegno, momento cardine all’interno del weekend siciliano, introdotto da Domenico Interdonato, Presidente dell’UCSI Sicilia. A seguire, l’intervento del vice presidente nazionale dell’Odg, Santino Franchina che, con parole chiare ed esaustive ha specificato come la conoscenza di un territorio è essa stessa formazione: il patrimonio culturale, che sia artistico, ambientale o paesaggistico del nostro paese, svolge un ruolo certo, spesso sottinteso, nella formazione dei cittadini, influenzando anche i settori produttivi. “Comunicazione nell’era dell’informazionalismo” è stato, invece, il tema approfondito del prof. Marco Centorrino, docente di Sociologia della comunicazione dell’Ateneo Peloritano che, con la sua particolare spigliatezza ha attratto l’attenzione dei partecipanti. Ha voluto precisare che l’informazione non è il fine ultimo del processo tecnologico, ma quel che conta è il messaggio: si è sempre più attenti ai click e ai like sui social network e non si tiene conto della vera importanza dell’informazione e del feedback che il messaggio può provocare. A soffrirne è solo l’informazione di qualità, quella che permette di sviluppare conoscenza.
Ha seguito poi l’intervento di Paolo Ribaldone, coordinatore Gepli e vicepresidente della Pro Loco di Caselle Torinese, dal titolo “Giornali delle Pro Loco, panoramica di un segmento della stampa locale poco conosciuto”, un avvincente percorso nella storia del GEPLI, un’avventura nata nel 2012 proprio a Caselle Torinese in occasione dei quarant’anni del giornale “Cose Nostre” della Pro Loco della cittadina. La giornalista Laura Simoncini, consigliera e segretaria regionale UCSI, ha discusso sull’argomento “Dovere di informare e rispetto della persona: la professione del giornalista oggi”, chiarendo il percorso che ha portato alla nascita del Testo Unico dei doveri del giornalista”, entrato in vigore il 3 febbraio 2016 che ha sostituito le ormai superate “Carte deontologiche del giornalista”. «Il giornalista ha il compito di alimentare il beneficio del dubbio – spiega la Simoncini – al fine di essere un intermediario
tra il lettore e la post-verità»; un messaggio che deve spingere il giornalista a guardare alla verità con occhi diversi e non credere alla verità ufficiale. A chiudere il suo intervento un breve video del celeberrimo giornalista Giuliano Terzani che risponde alla domanda di un giovane: «Ha ancora senso fare il giornalista?». Le poche ma intense parole di Terzani hanno fatto emergere quel che è il vero giornalista, ovvero colui che guarda per gli altri e racconta per gli altri. «Il pubblico pensa di sapere tutto perché guarda ogni giorno la tv – dice Terzani – e più crede di aver capito più non ha capito nulla». Un pensiero logico per un uomo che ha vissuto viaggiando,
con il corpo e con la mente, che ha avuto coraggio, volontà e inventiva. Sono proprio queste tre caratteristiche che, secondo lui, fanno un giornalista, colui che non deve mai essere obiettivo, colui che deve scegliere quel che vedere, colui che deve percepire la realtà non con la testa ma con l’intuito e con il cuore.
Si è conclusa così la prima parte del convegno, chiusa dalle parole del presidente della sezione UCSI di Messina, Angelo Sindoni che, in sintesi, ha sottolineato il valore di essere testimoni della verità e il valore dell’autenticità della notizia.
Nel pomeriggio, è stata la volta dei rappresentanti dei giornali delle Pro Loco giunti dal Friuli Venezia Giulia, dal Piemonte, dall’Abruzzo, dal Lazio, dalla Campania e dalla Puglia. A rappresentare la Puglia e la Basilicata è stato il nostro bollettino Pro Loco Puglia e Basilicata, presentato nella sua innovativa e attraente veste grafica, con i suoi contenuti informativi e culturali che abbracciano e rendono sempre più unite le due regioni interessate. Un percorso, quello del bollettino regionale, che motiva lo scrittore e che affascina il lettore. Dalla Puglia è stato presentato anche l’ormai conosciutissimo periodico di informazione della Pro Loco di Ruvo di Puglia “Il Rubastino”, raccontato dal vicepresidente della Pro Loco ruvese, Antonello Olivieri. Gli interventi hanno fatto notare come, nonostante i tempi spingano la gente ad informarsi tramite applicativi digitali, la stampa cartacea di un giornale locale ha ancora un effetto positivo sui lettori: tenere tra le mani un giornale, sfogliarlo, conservarlo, scambiarlo, è un’emozione che mai potrà essere sostituita e cancellata dal mondo digitale.
Ha concluso l’intero convegno l’intervento della vicepresidente della Pro Loco Artemisia Mariella Sclafani, direttrice del Giornale Artemisia, edito dalla stessa associazione. Un’idea del tutto nuova è stata avanzata dalla professoressa Sclafani, ossia quella di realizzare un numero campione che possa raccogliere le idee di tutti i giornali editi delle Pro Loco d’Italia e, dunque, le diverse identità delle piccole località che le Pro Loco rappresentano. L’idea è stata accolta favorevolmente da parte di tutti i delegati delle Pro Loco presenti che, consapevoli di quanto la conoscenza degli altri territori possa essere utile, si sono ripromessi di sviluppare un’ulteriore idea per rendere concreta questa proposta.
Certo l’esperienza a Castroreale non ha potuto che agevolare e incoraggiare i rappresentanti delle Pro Loco a camminare insieme verso una conoscenza sempre più profonda dei piccoli territori. In Sicilia non solo il convegno, ma anche le lunghe passeggiate nel borgo di Castroreale, la meravigliosa infiorata lungo il corso principale del paese, le preziose visite guidate curate nei minimi dettagli, la scoperta del Piccolo Museo della Moto, la visita al Parco Museo Jalari attraverso uno straordinario percorso filosofico e rigenerante, la scoperta dei sapori della terra di Sicilia con i suoi prodotti tipici come le note granite, i biscotti tipici castrensi, gli arancini e molto altro, hanno accompagnato tutti i delegati ad assaporare le particolarità di una regione magica e suggestiva. È anche questo uno degli obiettivi degli incontri GEPLI, quello della scoperta e della riscoperta che affascina, che lega a un territorio, che crea integrazione tra il nord e il sud Italia, che produce momenti di confronto e, soprattutto, che permette di coltivare amicizie, perché no, attraverso la condivisione della carta stampata.
Teresa Fiore, coordinatrice redazione bollettino “Pro Loco Puglia e Basilicata
Allegati
DSC_9588.jpg
DSC_9452.jpg
DSC_9228.jpg
DSC_9105.jpg
Avatar utente
baldo
 
Messaggi: 531
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 21:54
Località: Caselle Torinese
Giornale: Cose Nostre

Re: 2017: 6° INCONTRO NAZIONALE GIORNALI PRO LOCO

Messaggio da leggereda baldo » martedì 13 giugno 2017, 21:13

Mancano pochi giorni ormai all’appuntamento di Castroreale.

Tutto è pronto, nel borgo siciliano, per accogliere i delegati dei giornali di Pro Loco che confluiranno qui da varie regioni d’Italia.

Ottimo esito hanno avuto anche le iscrizioni al convegno da parte di tantissimi giornalisti e pubblicisti, che riempiranno l’Auditorium del S.S. Salvatore per il convegno di formazione “Il codice etico del giornalismo”.

Buon convegno a tutti !
Avatar utente
baldo
 
Messaggi: 531
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 21:54
Località: Caselle Torinese
Giornale: Cose Nostre

Re: 2017: 6° INCONTRO NAZIONALE GIORNALI PRO LOCO

Messaggio da leggereda baldo » giovedì 1 giugno 2017, 10:02

"Sculture, biscotti e maccheroni", così titola l'articolo sulla rivista Borghi Magazine, in edicola dal 18 maggio 2017, dedicata a Castroreale.
E per i partecipanti al VI Incontro dei giornali Pro Loco, nel fine settimana del 17 e 18 giugno, la possibilità di visitare il borgo siciliano nelle giornate dell' Infiorata del Corpus Domini, giunta alla sua XV Edizione.
Allegati
Sculture biscotti e maccheroni.jpg
locandina Infiorata.jpg
Avatar utente
baldo
 
Messaggi: 531
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 21:54
Località: Caselle Torinese
Giornale: Cose Nostre

Re: 2017: 6° INCONTRO NAZIONALE GIORNALI PRO LOCO

Messaggio da leggereda baldo » sabato 15 aprile 2017, 10:17

Si conferma l'assegnazione dei crediti formativi ai giornalisti/pubblicisti che parteciperanno al convegno di Castroreale sabato 17 giugno.
Il numero di crediti approvato, dall'Ordine dei Giornalisti della Sicilia, è 5.
Potranno usufruirne anche i giornalisti/pubblicisti iscritti ad ordini di altre regioni d'Italia, essendo l'evento formativo previsto in caricamento sulla piattaforma nazionale SIGEF.
Allegati
news.jpg
news.jpg (6.03 KiB) Osservato 2927 volte
Avatar utente
baldo
 
Messaggi: 531
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 21:54
Località: Caselle Torinese
Giornale: Cose Nostre

Re: 2017: 6° INCONTRO NAZIONALE GIORNALI PRO LOCO

Messaggio da leggereda baldo » lunedì 20 marzo 2017, 19:27

Ecco il programma, aggiornato al 31 maggio 2017:

16 GIUGNO
• Ore 17,00: accoglienza dei partecipanti a Castroreale in piazza Duomo
Visita guidata del Duomo e della Chiesa della Candelora – Passeggiata nel centro storico.
• Ore 19,00: Torre di Federico II: animazione – aperitivo
• Cena e pernottamento presso il Grand Hotel Terme Parco Augusto – Terme Vigliatore

17 GIUGNO
Auditorium SS. Salvatore
• Ore 9,00 – registrazione dei partecipanti
• Ore 9,30 – saluti istituzionali
• Ore 10,00 – Relazioni

Marco Centorrino Docente di Sociologia della Comunicazione - Università di Messina
La comunicazione nell’era dell’informazionalismo

Laura Simoncini Giornalista UCSI
Dovere di informare e rispetto della persona: la professione del giornalista oggi

Paolo Ribaldone Coordinatore GEPLI
Giornali di Pro Loco – panoramica su un segmento della stampa locale poco conosciuto

Coordina: Domenico Interdonato Presidente Regionale UCSI

• Ore 12,30: Dibattito

• Ore 13-14,30: Pausa brunch

• Ore 14,45: Ripresa dei lavori

Interventi dei rappresentanti dei giornali cartacei e on line

Coordina Paolo Ribaldone

• Ore 17,30: Conclusioni ( Mariella Sclafani vice presidente Pro Loco Artemisia )

• Ore 18,00: visita guidata del borgo (Museo Parrocchiale – Museo Civico – Chiesa di Sant’Agata)

• Ore 20,30: Cena sociale

A conclusione della cena, possibilità di assistere alla preparazione dell’Infiorata del Corpus Domini lungo il Corso Umberto I


18 GIUGNO

• Ore 10: Visita dell’Infiorata

• Ore 11,00: Visita del Parco Museo Jalari, un museo etnografico all’aperto, poco distante da Castroreale, nel quale, su una superficie di 35 ettari, sono state ricostruite con materiali originali (circa 15.000 reperti) 42 botteghe artigiane che restituiscono l’atmosfera del passato.

• Ore 13: brunch e conclusione dell’evento

La partecipazione al convegno dà diritto a 5 crediti per i giornalisti che si registreranno sulla piattaforma dell’Odg.
Avatar utente
baldo
 
Messaggi: 531
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 21:54
Località: Caselle Torinese
Giornale: Cose Nostre

Re: 2017: 6° INCONTRO NAZIONALE GIORNALI PRO LOCO

Messaggio da leggereda baldo » sabato 4 marzo 2017, 13:53

055.JPG
Un testimonial d’eccezione per la bella cittadina siciliana.
Stiamo parlando di Vittorio Sgarbi. Il famoso critico d’arte, di passaggio nel messinese a presentare al teatro Mandanici di Barcellona il suo spettacolo “Caravaggio”, ha dedicato il giorno seguente alla visita di Castroreale, dei cui tesori artistici, custoditi in varie chiese e musei, aveva sentito parlare.

Ha così commentato, a conclusione della visita, Vittorio Sgarbi: «Mi aspettavo un paese bello, ma certo non così ricco soprattutto di grandi sculture, in particolare il capolavoro di Antonello Gagini. Il paese è anche ben conservato e le opere d’arte segnalano l’amore della città per il patrimonio artistico, quindi sono testimoni mute di una passione e di una forza civica che i cittadini mostrano nei confronti di questo patrimonio. Si ha la sensazione che, nonostante il luogo sia remoto, chi vive qui creda di essere al centro del mondo e si comporti di conseguenza. D’altra parte, essendo Castro reale è giusto che sia così, una capitale di bellezza.”
Allegati
064.JPG
Avatar utente
baldo
 
Messaggi: 531
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 21:54
Località: Caselle Torinese
Giornale: Cose Nostre

2017: 6° INCONTRO NAZIONALE GIORNALI PRO LOCO

Messaggio da leggereda baldo » sabato 25 febbraio 2017, 21:31

Come già preannunciato a conclusione dell'edizione 2016 a Palma Campania, il giornale ospitante dell'edizione 2017 è Artemisia , periodico della Pro Loco di Castroreale (ME).
Ho il piacere di comunicare che le date scelte, d'intesa fra GEPLI e la Pro Loco di Castroreale, sono il fine settimana del 16-17-18 giugno.
Avatar utente
baldo
 
Messaggi: 531
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 21:54
Località: Caselle Torinese
Giornale: Cose Nostre


Torna a Incontro annuale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron