Il ponte del Ciolo

Una delle attrattive del Salento è sicuramente il Ponte Ciolo. Situato a pochi chilometri da Santa Maria di Leuca,  facilmente raggiungibile seguendo la litoranea adriatica, nel tratto che unisce la marina di Novaglie a Leuca, il ponte sovrasta la scogliera unendo due strapiombi che creano una profonda gravina. Il suo particolare nome è dovuto al termine dialettale “Ciola”, che significa gazza ladra, volatile tipico del Salento che ama nidificare proprio lungo la scogliera del luogo.

Il ponte del Ciolo

Al ponte del Ciolo dedica uno speciale reportage il numero di giugno del 39° Parallelo di Tiggiano, con notizie, interviste e foto inedite. Una lunga disamina storica, con informazioni sia su come fu concepito un ponte così ardito, sia sugli interventi manutentivi che ora dovrebbero essere fatti per garantirne la stabilità.