Doppio appuntamento per i 50 anni del Rubastino

Proseguono le iniziative della Pro Loco di Ruvo di Puglia per festeggiare doverosamente il mezzo secolo di vita della più longeva pubblicazione ruvese: il trimestrale Rubastino, edito dalla stessa Pro Loco.

Dopo la pubblicazione del calendario artistico 2019, con una scelta delle più importanti copertine con cui la rivista è uscita in questi 50 anni, ecco un doppio appuntamento per sabato 11 maggio 2019.

Si inizia il mattino con il Convegno “Stampa locale e crescita sociale”, presso la prestigiosa sala dell’Ex Convento dei Domenicani: un tema più che mai appropriato, visto lo stretto legame che ogni giornale edito da una Pro Loco ha con lo sviluppo sociale del territorio.

In serata l’occasione per ascoltare buona musica, grazie all’intervento della prestigiosa Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari, che terrà un concerto nella Chiesa di San Domenico.

Un quarto di secolo …auguri, Peagno!

Nel 2019 ricorrono i 25 anni di vita del bimestrale della Pro Loco Le Contrà di Sanguinetto (VR).

Ce lo ricorda il primo numero di quest’anno del giornale, che mette in prima pagina le immagini, storiche, delle prime pagine del numero 0 e del numero 1 del periodico veronese. Rispettivamente 4 pagine in bianconero, per il numero 0 del giugno 1994, poi salite a 6 per il numero 1 pubblicato nel dicembre dello stesso anno.

Ora le pagine sono diventate 8, tutte a colori, per un’informazione “a chilometro zero”, come giustamente la definisce l’editoriale del direttore del giornale.

Come GEPLI, non possiamo che associarci agli auguri per l’importante traguardo raggiunto.

Goloso concorso a Mortegliano

Giovedì 25 aprile, a Mortegliano, la quarta edizione del Concorso a premi per il miglior Salame classico friulano, organizzato dalla Pro Loco di Mortegliano, Lavariano e Chiasiellis in collaborazione con la Trattoria “Da Nando”. La gara si propone di valorizzare uno dei prodotti di punta di questo territorio. La degustazione dei prodotti da parte di apposita giuria si terrà alle 18,30 nei locali del ristorante, riconosciuta eccellenza nella ristorazione friulana.

Ricordiamo che nello stesso locale si terrà, sabato 15 giugno prossimo, la cena sociale GEPLI, al termine dell’ottava edizione dell’Incontro Nazionale dei Giornali di Pro Loco.

Castroreale su RAI1 per il Venerdi Santo

La processione del Cristo Lungo

Fra le tantissime località ove nella Settimana Santa si svolgono suggestive processioni religiose, Castroreale ha avuto l’onore di essere scelta quest’anno da RAI1 per la trasmissione in diretta di alcuni momenti della sua processione del Cristo Lungo.

Il momento del collegamento con La Vita in Diretta

Il collegamento è andato in onda nel pomeriggio di venerdi 19 aprile, nella popolare trasmissione La Vita in Diretta. Nel corso del collegamento sono stati intervistati alcuni dei “manovratori” che con lunghe aste eseguono le complesse manovre per accompagnare durante la processione lungo le vie del paese la Santa Croce.

Caselle in visita a Frascati

Bell’esempio di collaborazione fra Pro Loco.

La Pro Loco di Caselle Torinese nei giorni 12,13 e 14 aprile ha proposto e organizzato per i suoi soci un’uscita nel Lazio, con meta i Castelli Romani. Sia nella fase di progettazione del viaggio, che in quella di attuazione, si è appoggiata alla Pro Loco di Frascati, che ha messo a sua disposizione il vicepresidente Stefano Di Tommaso, preposto alle attività culturali e turistiche della Pro Frascati 2009.

Nelle foto, due momenti della visita alla splendida Villa Falconieri, probabilmente la più bella fra le 12 ville rinascimentali che vanta Frascati.

Pro Loco Caselle (TO) – Gita a Frascati e Ladispoli 12-13-14 aprile 2019 Foto Aldo Merlo
Pro Loco Caselle (TO) – Gita a Frascati e Ladispoli 12-13-14 aprile 2019 Foto Aldo Merlo

Un ringraziamento, per l’ospitalità e l’aiuto fornito, a Stefano (che è anche, con lo pseudonimo di Tommy, una delle “penne” della Voce di Frascati e Colli Albani, la testata edita dalla Pro Frascati 2009) e al presidente Antonio Mercuri.

La Pro Ruscio compra casa

La Pro Ruscio disporrà, presto, di una nuova Sede Sociale, di proprietà.

Inagibili causa terremoto i locali precedentemente utilizzati, il Consiglio Direttivo della Pro Ruscio ha ritenuto fondamentale, per la continuazione e lo sviluppo delle attivita’ associative, dotarsi di una sede di proprieta’.

L’immobile scelto è, al momento, un antico fienile.

Il Presidente Vittorio Ottaviani, la settimana scorsa, ha proceduto a firmare l’atto di acquisto. I Consiglieri Guido Compagnucci e Marco Cioccolini, che vediamo nella foto, con grande soddisfazione ed orgoglio hanno subito posizionato la storica insegna dell’Associazione sulla nuova Sede.

Il fienile che ospiterà la Pro Ruscio

Ora si tratta di procedere alla ristrutturazione dell’immobile. Il progetto prevede di avere al piano terra gli uffici della segreteria dell’Associazione e l’Archivio della Memoria di Ruscio (che così diventerà finalmente fruibile al pubblico). Al piano superiore è prevista una foresteria , che incrementerà l’offerta dell’accoglienza a Ruscio, indirizzata specialmente ai pellegrini del Cammino di San Benedetto e, più in generale, agli amanti del cosiddetto turismo lento.

I nostri complimenti agli amici della Pro Ruscio per l’intraprendenza e lungimiranza che li contraddistingue.