El Campanon: novità per giornale e Pro Loco

Novità in arrivo per “El Campanon” di Sant’Angelo in Vado, e per la sua Pro Loco, che ne è l’editore.
Ne dà notizia l’ultimo numero uscito dello storico giornale della cittadina della valle del Metauro, giunto al suo 65° anno di vita.
Proloco 2.0, così titola l’articolo a pag. 5 che racconta queste novità. C’è innanzitutto un nuovo Direttivo, insediato dallo scorso 22 aprile. “L’entusiasmo non ci manca, nemmeno la voglia di fare, già testata in questo anno di transizione… Siamo un bel gruppo: abbastanza giovane, aperto, disponibile e coeso … Cambia la squadra, ma non il Presidente: Paolo Antoniucci si riconferma a pieni voti e con consenso totale del Direttivo, con la sua razionalità ed organizzazione riesce sempre a mediare le situazioni e ad arrivare a una soluzione”.
Novità anche per il giornale: “Martina Falleri sarà la segretaria e l’addetta alle pubbliche relazioni e si occuperà de El Campanon insiema ad Andrea Angelini, nuovo direttore del giornale che con la sua esperienza saremo certi darà una svolta importante a questo storico periodico vadese”.
Andrea Angelini, il nuovo direttore, che subentra a Giuseppe Parlani, è giornalista corrispondente di zona de Il Resto del Carlino.
L’articolo prosegue con i ringraziamenti al vecchio direttivo, ed in particolare a Claudio Cucchiarini, per l’impegno profuso nelle precedenti gestioni, sia sul fronte tesseramenti (che hanno da poco sfondato la soglia delle trecento unità), sia per il mantenimento in vita del Campanon.