Un teatro che riapre dopo 1600 anni

E’ successo a Ferentino.

Dopo ben 1600 anni, il Teatro Romano di Ferentino è stato riaperto al pubblico, per un giorno, per una manifestazione che ha avuto come ospite d’onore Giuliana De Sio, premiata alla carriera.

Questa è la notizia d’apertura dell’ultimo numero di Frintinu Me, bimestrale della Pro Loco di Ferentino.

Per recuperare l’antico Teatro Romano sono in corso lavori, finanziati per 1.500.000 euro.

A Ferentino nuovo presidente è Luciano Fiorini

Un impegnativo compito quello per Luciano Fiorini: subentrare a un’istituzione come Luigi Sonni, per 49 anni presidente di una Pro Loco importante come quella di Ferentino. Il direttivo dell’associazione, riunitosi per procedere alle nomine resesi necessarie dopo la scomparsa di Sonni, oltre che Luciano Fiorini come presidente, ha nominato Leda Virgili vice-presidente e Pietro Pro cassiere. Una successione nel segno della continuità, dato che Fiorini era già precedentemente vice-presidente.

Fra gli impegni che attendono il direttivo così rinnovato, quello di dare continuità a Frintinu Me, il bimestrale che da tanti anni accompagna la vita dell’associazione.

A Luciano Fiorini e collaboratori gli auguri di tutta la comunità dei giornali proloco.

Notizie da Ferentino

Sul numero di aprile di Frintinu Me, il bimestrale della Pro Loco di Ferentino, due notizie interessano direttamente la redazione.

Aldo Affinati

La prima riguarda il raggiungimento del traguardo dei vent’anni nell’incarico di Direttore Responsabile di Frintinu Me per Aldo Affinati, iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti del Lazio e corrispondente del quotidiano Ciociaria Oggi.

La seconda notizia riguarda l’ingresso della giornalista Cristina Iorio nella funzione di vicedirettore di Frintinu Me. Ed è di Cristina Iorio la firma a pagina 2 di un servizio relativo a come vive l’emergenza Covid la città di Rockford, nello stato dell’Illinois, gemellata con Ferentino.

Ad entrambi, direttore e vicedirettrice, le congratulazioni e gli auguri di prosecuzione di buon lavoro da parte di GEPLI.

Mura ciclopiche

Interessante articolo, dal titolo “Mura ciclopiche. Storiche ed attuali testimonianze umane”, sulla prima pagina di Frintinu me, bimestrale della Pro Loco di Ferentino. Ne è autore Luigi Sonni, presidente di tale Pro Loco.
Le Mura Ciclopiche di Ferentino, risalenti come la città stessa ad un periodo largamente antecedente la nascita di Roma, sarebbero un fiore all’occhiello sotto l’aspetto turistico per la città, se non versassero da sempre, come ben spiega Sonni nel suo articolo, in uno stato d’abbandono poco decoroso, deturpate da scarichi fognari impropri e balconcini “moderni”.
La Pro Loco lancia, come suo dovere, un appello all’Amministrazione Comunale (fra l’altro, di recentissima riconferma), perchè intervenga per contenere lo scempio.

Per leggere il numero in questione di Frintinu Me, ecco il link:

Fai clic per accedere a frintinume…agosto2018.pdf

Ferentino è…

È in pieno corso di svolgimento, in questo fine settimana, l’edizione 2017 della manifestazione “Ferentino è”. Dal 14 settembre manifestazioni culturali, visite guidate, mostre, cantine aperte, musica, gastronomia ed altro ancora. Un programma ricco e variegato. La manifestazione è un regalo alla città di Ferentino e alla provincia di Frosinone. Una iniziativa, “Ferentino è”, nata anche per far conoscere la nostra bella città e il suo bellissimo centro storico. Questa l’opinione del sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo. Stasera sabato 16, in piazza Matteotti, l’attrice Elena Presti intervisterà l’attore e regista Giancarlo Giannini, alle 22 Ron in concerto fino alle 24. Al Vascello musica e dj per i più giovani dalle 22 e per buona parte della notte (notte bianca). Domenica 17 altri eventi, su tutti il Palio di San Celestino con il corteo storico. Per chi può essere a Ferentino in questi giorni, da non perdere.
Della manifestazione scrive il numero di agosto di Frintinu Me, il bimestrale edito dalla Pro Loco ferentinate.