“Transumanze”, voce delle Pro Loco abruzzesi

E’ nata Transumanze, la nuova testata destinata ad essere “la voce delle Pro Loco abruzzesi”, come ne recita il sottotitolo.

Il professor Gabriele Di Francesco, responsabile della Comunicazione per UNPLI Abruzzo, aveva dato anticipazione dell’imminente uscita in occasione del 9° Incontro dei Giornali Pro Loco, svoltosi il 2 aprile in quel di Caselle Torinese. Ed è stato di parola.

Il numero zero, in attesa delle procedure burocratiche di registrazione, è pronto e disponibile, con 32 pagine molto curate graficamente e splendidamente illustrate.

Nel primo editoriale  Gabriele Di Francesco (che della nuova rivista oltre che ideatore del progetto è direttore responsabile) spiega i legami fra la pratica della transumanza, inserita dal 2019 fra i beni culturali immateriali Unesco, e i territori d’Abruzzo, nonchè i significati odierni.  “Vivere in transumanza è anche trasmettere uno specifico know-how identitario alle generazioni più giovani, attraverso le attività quotidiane, garantendo la vitalità delle pratiche e dei pensieri. È infine anche turismo culturale esperienziale, per apprendere modi e stili di vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.